Prenota un appuntamento con i nostri Personal Assistant

Arredare casa con l'armocromia

 

Arredare casa con l'armocromia

Utilizzare le palette colori per scegliere l'arredo

L'armocromia è quella disciplina e metodologia (attenzione, non è una scienza esatta!) che individua le tonalità di colore più adatte a valorizzare l'immagine di una persona. Per farla ancora più facile potremmo dire che l'armocromia risponde alla domanda "che colore mi dona di più?". Nonostante i primi studi risalgano agli anni '30 del 900, è stato uno dei trending topic in Italia a fine 2019, grazie all'uscita del libro della consulente d'immagine Rossella Migliaccio.
Palette Armocromia

Ovviamente il colore è uno degli aspetti fondamentali non solo nella scelta di trucco e abiti, ma anche nell'arredamento. In Bergamin Arredamenti da sempre approfondiamo la teoria del colore, le correlazioni con la personalità e le influenze sulle emozioni (puoi approfondire qui), per questo abbiamo voluto raccogliere la sfida e provare a individuare dei consigli d'arredo in base alla teoria delle stagioni dell'armocromia. Sì, perché, secondo questa disciplina, in base al tipo di incarnato e ai colori di occhi e capelli, è meglio scegliere delle palette colori associate a ognuna delle stagioni, come riassunto nel seguente schema.

  • Primavera: colori chiari caldi e luminosi
  • Estate: colori chiari e freddi
  • Autunno: colori scuri caldi e morbidi
  • Inverno: colori scuri brillanti e freddi

Ora che abbiamo capito cos'è l'armocromia e quali sono le indicazioni di massima, proviamo a costruire un arredo adatto a ogni "stagione".
Arredo di diversi colori

L'arredo per la primavera

In primavera la natura si risveglia e anche i colori dei mobili prendono vita e si fanno vivaci. Arancione, giallo sole, verde brillante ma anche cammello e terracotta.

Il nostro consiglio è di utilizzare un colore neutro per le pareti o per i mobili più "voluminosi" e andare a forzare un po' la mano su complementi, oggettistica, tappeti e tendaggi. Ad esempio potremmo scegliere di tinteggiare le pareti color crema se prediligiamo la palette calda, di bianco o nelle sfumature del grigio per quella fredda.

Ecco quindi che abbiamo scelto delle nuance più leggere per la cucina, con la linea Main di Minacciolo. Uno stile un po' retrò e un colore che dona subito calore e luminosità all'ambiente, per una cucina accogliente e profumata di pane appena sfornato. Ci siamo invece lanciati sui colori accesi con il letto Dread di Twils: verde brillante e fragola per pensare subito a un prato in fiore e con la poltrona My Heritage di Calia Italia e la sua fantasia di verde e arancio in omaggio alla natura che si risveglia. Piccolo dettaglio glamour, la sedia Milano di Colico in policarbonato trasparente verde bottiglia, perfetta sia per l'interno che per l'esterno e facilmente impilabile. Siamo così riusciti a creare uno stile d'arredo fresco e luminoso.
Arredo armocromia palette primavera

L'arredo per l'estate

Per un arredo estivo a prova di armocromia fanno al caso nostro le sfumature tenui e talcate, come il cipria, il lavanda, l'azzurro polvere e il senape.

Risponde perfettamente a tutti i requisiti la cucina Meson's, dove prevale l'azzuro polvere, che si sposa perfettamente con i profili senape, la cappa in acciaio e gli scomparti in verde salvia. Al contrario della proposta primaverile, qui le linee sono pulite e nette, con forti richiami allo stile nordico. Invece di proseguire su questa linea, abbiamo voluto giocare coi contrasti, scegliendo divano e camera da letto dalle linee morbide e sinuose, giocando con tessuti come il velluto. Ecco quindi il letto Modo di Novamobili, caratterizzato dall'ampia testiera imbottita, e il divano rosa Rendez vous di Saba Italia. Per la zona giorno abbiamo scelto un total arredo Calligaris, abbinando le sedie imbottite blu petrolio al tavolo allungabile con ripiano in ceramica.
Un mix estroso e con personalità, con tutte le sfumature del mare.
Arredo armocromia palette estate

L'arredo per l'autunno

In autunno i boschi si vestono di ocra, giallo, oro, rame, verde oliva e rosso e sono proprio questi i colori che sceglieremo per creare un ambiente della casa in stile autunnale.

Protagonista indiscussa del nostro arredo autunnale è la cucina Unit di Cesar. Nell'isola centrale il colore predominante è il rosso Jaipur, che ricorda il brunito delle foglie d'autunno, abbinato però a degli interni in rovere corvino e alla struttura laterale in laccato effetto metallico, finitura acciao ossidato. Una cucina che diventa pezzo d'arredo e che dona subito un'atmosfera elegante e magica alla casa. Per il salotto abbiamo scelto il divano Eduard new di Valentini. Linee trendy, forme avvolgenti, cuscini in piuma d’oca e, su tutto, il colore giallo ocra, che col velluto dà vita a inaspettate sfumature. Si continua col velluto, ma stavolta in un arancio carico, per le sedie Gala di Calligaris. Uno stile retrò ricco di contrasti, grazie all'accostamento del metallo nero e della morbidezza del tessuto. Passiamo alla zona notte con il letto Sail di Twils. A guidarci è ancora una volta il colore della testiera in pelle, che evoca riflessi autunnali. La morbidezza del velluto può essere ripresa invece sulle coperte, per crare un fil rouge col resto degli ambienti. Et voilà, la nostra palette autunnale è completa!
Arredo autunnale

L'arredo per l'inverno

L'arredo invernale si veste nei toni scuri, ma sempre brillanti: nero, viola, rosso scuro e tutte le sfumature del blu, da affiancare al bianco acceso e anche a colori fluo.

Un colore must-have in un arredo "invernale" è il nero, unito però alla brillantezza dell'acciaio. Abbiamo selezionato la cucina Intarsio di Cesar, nella versione con struttura in metallo verniciato in nero e mobili in rovere corvino. Il nero ritorna anche nel top in Fenix e nei tavolini in marmo. L'acciaio inox è la parte luminosa e moderna in grado di creare giochi di raffinata eleganza. Lo stile invernale è perfetto per abbinare classico e contemporaneo, inserendo qualche pezzo inusuale, abbinando ad esempio sedie in modelli e colori diversi, come bianco, rosso brillante e nero. Per il divano potete scegliere uno stile moderno con rivestimento in pelle nera o bianca, ma ora vogliamo presentarvi un pezzo unico nel suo genere, che ci consente anche di individuare altre sfumature di colore possibili: il divano Kepi di Saba Italia, nel blu notte o rosso scuro, abbinato a complementi total black e a un tappeto grafico. Uno stile nordico dalle forme addolcite, per un soggiorno dalla grande personalità. Chiudiamo la palette con un bel color prugna del seducente letto èS. di Twils. Uno stille drammatico per un make up d'arredo da passerella.
Arredamento invernale