Un arredo ispirato al mare

 

Un arredo ispirato al mare

Consigli d’arredo d’interni per dare un tocco estivo alle vostre case

L’estate è alle porte e oltre alla voglia di vestiti leggeri, shorts e panama, porta con sé anche la voglia di un arredo pieno di luce e leggerezza, che ci ricordi un po’ quello delle case dei marinai, con i muri intonacati di bianco e gli scuri azzurri alle finestre.
Ovviamente un arredo marinaresco non è adatto a tutti i luoghi e a tutte le strutture abitative, ma vogliamo offrirvi dei piccoli consigli per dare alle vostre abitazioni un tocco estivo, sia che viviate in una metropoli o vicino al mare.
Casa al mare

Iniziamo con darvi qualche linee guida, o meglio, le tre direttrici principali che abbiamo seguito nell’individuare l’arredo ispirato dal mare.

  • Colore: renderemo assoluto protagonista il bianco, capace di donare luminosità anche agli spazi più piccoli e in grado di riflettere le radiazioni. Insieme al bianco andremo ad abbinare colori come il sabbia e l’oro, che ricordano i colori della spiaggia, e tutte le sfumature del blu, dall’azzurro cielo al petrolio, per ricordarci del mare anche se siamo a chilometri di distanza.
  • Forme: prediligeremo linee morbide e sinuose, che ci avvicinano alla fluidità dell’acqua, abbandonando le rette e gli angoli netti, tipici di un arredamento nordico.
  • Materiali: via libera ai tessuti leggeri e freschi, come il lino e il cotone e bando a velluti e pelle. Il legno è consentito solo se di colore chiaro o pitturato in bianco, anche in stile shabby chic o provenzale. Il metallo va bene, ma senza esagerare, per non cadere nell’effetto “industrial”. Assolutamente da inserire oggetti di recupero come vecchie reti, ciottoli o conchiglie, per rendere l’ambiente ancora più selvaggio e naturale.

Ispirazioni d’arredo per l’estate

Partiamo da qualche consiglio per il divano. Portare elementi di arredo dall’esterno all’interno può essere una buona strategia per dare un’aria estiva al soggiorno, utilizzando ad esempio un set con divano e poltrone in vimini. Altrimenti basta scegliere modelli destrutturati, che ricordano i grandi cuscini da pavimento orientali. Noi vi proponiamo Pixel di Saba Italia, in tessuto bianco.
Divano Pixel Saba Italia

Combinando divano e poltrone potrete creare un effetto spettacolare. Gilda di Zanotta è una delle nostre preferite, con le sue linee dolci e sinuose, il richiamo alle sdraio estive e una comodità fuori dal comune. La versione nel colore verde acqua o verde menta con struttura in frassino tinto rovere porta una ventata di freschezza.
Poltrona Gilda di Zanotta

Passiamo a un pezzo davvero particolare: Ferula di Calia Italia. Questa poltrona si chiama così proprio perché la spalliera è fatta di Ferula communis, detta ‘finocchiaccio’, una pianta perenne raccolta nell’assolata murgia materana: un po’ di “selvaggio” che non guasta mai.
Poltrona Ferula di Calia Italia

Cosa c’è di più estivo di un ananas? E cosa c'entra un ananas con l’arredamento? C’entra! Perché la collezione Piña di Magis Design si ispira alla texture e alla forma dell'ananas nella sua struttura in tondino di acciaio verniciato poliestere che accomuna tutti i pezzi d’arredo. La scelta perfetta per delle sedie.
Sedie Magis e libreria Cattelan Italia

Per la libreria scegliete linee libere e leggere, lavorando su forme inusuali, come quelle permesse da Swing di Cattelan Italia.

Se preferite una madia, Kuri di Novamobili è l’ispirazione giusta. I colori delicati, che ricordano il mare, e l’accostamento di pieni e vuoti donano luce e grazia all’ambiente, permettendovi un’organizzazione perfetta sia in sala sia in cucina.
Madia Kuri di Novamobili

Dal soggiorno passiamo alla cucina: ecco come la linea country di Callesella si adatta perfettamente a uno stile marinaresco. Nella composizione cucina nel colore anice talcato, questo meravigliosa sfumatura di azzurro, unita alla lavorazione e alla scelta di materiali naturali, rende facile immaginarsi in una casa in riva alla spiaggia, anche grazie alla scelta dei soprammobili in stile. 

Cucina Anice Callesella

Nella camera da letto la parola d’ordine è semplicità. Vi proponiamo le linee pulite e i colori chiari del letto Tappeto Volante di Flou, con la sua caratteristica struttura arrotondata in alluminio che ricorda il ferro battuto.
Letto Tappeto Volante Flou

Per concludere, ricordate che la scelta dell’illuminazione può fare la differenza e cambiare il mood di un ambiente. Tra i brand disponibili nei negozi Bergamin troverete tantissime ispirazioni per ricreare l’effetto della luce sul mare. In foto Chasen di Flos e Bahia Mini di Foscarini.
Illuminazione Bergamin di Flos e Foscarini