Prenota un appuntamento con i nostri Personal Assistant

Mobili Zanotta, la storia del design degli interni

 

Mobili Zanotta, la storia del design degli interni

Zanotta: un tesoro nel mondo del mobile italiano

Ironica, colta, sempre con la voglia di anticipare i bisogni futuri. Se fosse una persona, Zanotta sarebbe così, idealista e concreta allo stesso tempo, superiore ai trend, ai branchi, alle frivolezze e incredibilmente alla moda. Qualcuno a cui fare riferimento e ispirarsi sempre, non solo per una stagione o due.
Arredamento Zanotta

Zanotta è una delle marche più rappresentative del design italiano con prodotti progettati dai più celebri autori e dai talenti di oggi. È storia del design dal 1954 all’infinito, con un’effervescenza e un’eleganza in grado di abbattere le brutture del contemporaneo (di qualunque contemporaneo si stia parlando).
Sono solo parole? Assolutamente no, la prova sono i suoi pezzi d’arredo che continuano a essere ricercati e perfetti per ogni circostanza. Il design supera la storia perché è funzionale alle esigenze dell’uomo, che possono leggermente modificarsi, ma nel nocciolo restano invariate.
Un arredo firmato Zanotta

Da Bergamin siamo convinti che arredare le case sia un grande privilegio e una grande responsabilità, proprio perché i mobili influenzano direttamente la vita delle persone, il loro relax o la loro concentrazione, e in Zanotta troviamo la stessa consapevolezza. Inoltre, parlare di arredo Zanotta è un modo bellissimo per ripercorrere l’evoluzione dell’Italia e dei nostri stessi negozi, del modo di approcciare l’idea di Home Interior. Zanotta è plurale, poliedrica, attraversa le generazioni, connette le persone, unisce passato e futuro.

Vi va di fare questo viaggio con noi?

I mobili iconici Zanotta

Anni ‘50 - Gilda CM

La guerra è un ricordo ancora vivo e la povertà è diffusissima ma la voglia di innovazione e di riscatto è più forte che mai. Nel 1953 nasce, come omaggio a Carlo Mollino e al suo modo di fondere tecniche artigianali con materiali e tecnologie innovativi, la poltrona Gilda, comoda ed ergonomica, a tutt’oggi perfetta per i momenti di relax.
Sedia Gilda Zanotta

Anni ‘60 - Sacco

Si abbattono i privilegi e così fa Sacco, una seduta universale capace di adattarsi a tutti i corpi e a tutte le posizioni. Rivoluzionaria e democratica, non ha un dritto, non ha un target, non ha limiti, non è appannaggio di nessuno. Questa sua potenza democratica è stata riconosciuta nel 2020 vincendo il Compasso d’Oro ADI alla carriera del prodotto.
Sacco Zanotta

Anni ‘70 - Quaderna

I giovani cercano di cambiare il mondo, i ragazzi di Superstudio vogliono distruggere i vecchi monumenti e costruirne uno nuovo, continuo, che avvolga tutto. Nascono così i mobili Quaderna, dai volumi perfetti e rivestiti di laminato quadrettato in bianco e nero.
Mobili Zanotta della linea Quaderna

Anni ‘80 - Tonietta

Gli anni di piombo sono finiti, la divisione est-ovest vacilla, anche gli spazi della casa si fanno più fluidi e la collaborazione tra azienda e designer si fa più forte. Da questa commistione di arte e tecnologia nasce Tonietta, di Enzo Mari, una sedia premiata col Compasso d’Oro nel 1987 e che ancora oggi non dimostra la sua età.
Sedia Tonietta Zanotta

Anni ‘90 - Lia

Si torna minimal e si ricerca la prestazione nei materiali, la sedia Lia, con struttura in lega d’alluminio diventa un’icona grazie all’uso avanzato della pressofusione. La neutralità la rende incredibilmente versatile adatta a ogni stile e a ogni ambiente, sempre.
Sedia Lia Zanotta

Anni ‘00 - Aster

Semplicità e praticità si uniscono all’Arte. L’appendiabiti Aster, di Alessandro Dubini, sembra essere realizzato con un nastro. Una vera e propria scultura contemporanea per dare personalità alla casa.
Appendiabiti Aster Zanotta

Anni ‘10 - Talamo

Dal design al prodotto: Talamo è un letto che non finge di essere qualcosa d’altro. Un letto che risponde perfettamente alla sua funzione e che, con eleganza e stile, rende perfetta una forma nota, perfetta da vivere in ogni momento della giornata.
Letto Talamo Zanotta

...E la magia continua nella collezione 2020, Back to Emotions.

Arreda la tua casa con il meglio del design italiano

Con un palmares così, scegliere alcuni pezzi d’arredo Zanotta non può che essere la scelta giusta. Ogni mobile è come una pennellata gioiosa e potente in grado di dare il giusto mood a ogni stanza. Un gioco colto che rende speciali anche gli ambienti più anonimi: è la rappresentazione dei prodotti sul palcoscenico della vita.

I Personal Assistant Bergamin sono pronti a consigliarvi e a raccontarvi maggiori dettagli su Zanotta, per continuare questa storia di bellezza all’interno delle vostre case.

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO