LE ATTIVITÀ DEI NOSTRI PUNTI VENDITA SONO MOMENTANEAMENTE SOSPESE A CAUSA DELL‘EMERGENZA CORONAVIRUS

5 consigli per arredare casa in modo economico ma con qualità

 

5 consigli per risparmiare sull'arredamento

Arredare casa in modo economico, senza dover ripiegare sul "fatto in serie" e sulla scarsa qualità si può, eccome!
I nostri Personal Assistant sono degli esperti nel far combaciare i desideri delle persone che vogliono rinnovare casa e i loro budget.
Abbiamo distillato tutto il loro sapere in in questo articolo, in 5 suggerimenti che vi consentiranno di approcciarvi alla progettazione dei vostri spazi in pieno relax.

1) In arredo non si butta via niente (o quasi...)

La casa in campagna, il solaio della nonna o semplicemente la casa in cui vivete ogni giorno e che volete rinnovare: sono solo alcuni dei luoghi dove spesso potete trovare dei tesori nascosti.
Una credenza un po' scrostata, un divano con i cuscini sfondati, un vecchio baule. Non fermatevi all'apparenza, valutate bene i materiali, l'integrità delle strutture e provate a immaginarli ridipinti o con una nuova fodera.
A volte basta davvero poco per dare nuova vita e nuova luce a un mobile che ha subìto l'attacco del tempo. L'Home Restyling è un concetto che - oltre a essere trendy tra le celebrities - fa bene al nostro Pianeta... e al nostro portafoglio.
Molto spesso, con un minimo investimento, si riesce ad avere un pezzo d'arredamento così particolare e importante da diventare il fulcro della stanza.
Segnalate pure ai nostri arredatori, in fase di primo incontro, quei mobili che vorreste mantenere, portando anche delle fotografie, così che possano inserirli all'interno del progetto.
Divano da recuperare

2) Scegli i mobili in offerta o in esposizione

I negozi Bergamin coprono in totale 25.000 metri quadri. Immaginate a quanti mobili in esposizione corrispondono. Ogni volta che rinnoviamo un allestimento, i prodotti in esposizione vengono scontati anche della metà! Un metodo infallibile per acquistare mobili di grande pregio e di grandi brand del design Made in Italy a prezzi imbattibili. Se volete sapere quali sono le offerte attive in ciascun negozio potete contattarci o tenere monitorati i nostri canali social (per giugno e luglio 2019 nel negozio di Mestre è in fase di rinnovo il reparto camerette, con tante soluzioni dovertenti e colorate scontate del 50%).
Oltre al rinnovo delle esposizioni, sono sempre attive le super offerte della nostra Piazza Affari. Occasioni davvero uniche per risparmiare perfino oltre il 50%. 
Abbiamo deciso di consentirvi di acquistare i mobili in offerta direttamente online, ma abbiamo anche aggiunto la possibilità di farvi richiamare, perché sappiamo che è molto difficile scegliere un mobile semplicemente guardando la scheda prodotto.
Vi consigliamo di controllare con regolarità la nostra piazza degli affari e di affrettarvi a contattarci nel caso in cui vediate qualcosa che fa al caso vostro, perché sono offerte che si esauriscono subito.
Esempio offerta Piazza Affari

3) Fai una lista degli ambienti di casa che sfrutti di più

Il vantaggio di avere una rete di negozi e un vasto assortimento di marchi e soluzioni risiede nel fatto che riusciamo a trovare il mix più adatto alle vostre necessità.
Avendo marchi che spaziano in diverse fasce di prezzo e che utilizzano vari materiali, possiamo definire al meglio dove dirottare più budget e dove invece possiamo risparmiare.
Per farlo, è indispensabile sapere quali sono le aree della casa più importanti pe voi e qual è il vostro stile di vita, così da modulare al meglio le scelte d'arredo.
Una famiglia con bimbi piccoli può scegliere di investire in una cucina super accessoriata, risparmiando però sui mobili del salotto.
Una giovane coppia alla sua prima casa può individuare per la libreria un sistema di contenitori liberi da posizionare a terra o sospesi e rinunciare al sistema a spalla, mantenendo però uno stile unico e inconfondibile.
Senza contare tutte le soluzioni componibili che possono "crescere" nel tempo: dai divani modulari ai ripiani della cucina, si può iniziare con i pezzi indispensabili e via, via, aumentare al cambiare delle esigenze e delle possibilità economiche.
Lista dei mobili che servono in casa


4) Scegli bene soprammobili e complementi d'arredo

Ti viene l'ansia pensando che in almeno tre case di amici hai visto la stessa stampa, lo stesso tappeto, lo stesso lampadario? Anche a noi! Non ci piacciono per niente le case "in serie", e proprio nei complementi d'arredo e nei soprammobili si trovano quei piccoli dettagli che parlano di noi, della nostra vita e del nostro rapporto con la casa.
Per questo il nostro consiglio, in questo caso, non è di risparmiare sulla qualità, ma sulla quantità. Segliete un pezzo iconico per ogni stanza -il lampadario per il salotto, un vaso per la cucina, un'abat-jour per la camera da letto...- che dia personalità e poi completate i vostri ambienti con accorgimenti più economici. Cuscini colorati, fiori e piante, tappeti non necessariamente pregiati, anche i vostri libri preferiti (ma valgono solo se li avete letti!) possono diventare i vostri alleati per dare quel tocco caldo e personale all casa.
Per noi casa è dove le emozioni si misurano in metri quadri. E le emozioni sono uniche e irripetibili come le vostre vite, quindi sì al manifesto di una mostra o di un film, ai ricordo di un viaggio, al disegno di vostro figlio, e no alla foto di Audrey Hepburn.
Meritano un discorso a parte i complementi più "di peso" come sedie, scrittoi e mensole. A seconda del budget è possibile trovare soluzioni molto economiche ma efficaci.
Complementi e soprammobili

5) Sfrutta i metodi di pagamento rateizzati e gli incentivi

Molto spesso ti consentiamo di pagare a rate a interessi zero, inoltre puoi assicurare il tuo prestito in caso di perdita di lavoro, problemi di salute e altro ancora (ovviamente l'assicurazione ha un costo, che varia in base all'importo da assicurare).
Questi incentivi all'acquisto ti consentono di pensare a un arredo di qualità, e che quindi duri a lungo nel tempo, senza dover sborsare tutto e subito.
Ti ricordiamo inoltre che puoi usufruire della detrazione Irpef del 50% per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione. L’agevolazione vale per gli acquisti che si effettuano nel 2019, ma può essere richiesta solo da chi realizza un intervento di ristrutturazione edilizia iniziato dopo il 1° gennaio 2018.
I nostri Personal Assistant sono a tua disposizione anche per guidarti in questo tipo di scelte e richieste, proprio per assicurarti il miglior servizio possibile al miglior prezzo.


Ora non hai più scuse: prendi appuntamento nel negozio Bergamin più vicino a te e inizia a progettare la tua nuova casa!